8.9.11

La riparazione della Tivoli Audio Model One

IERI POMERIGGIO HO portato a riparare la mia adorata radio Model One di Tivoli Audio. Da sempre aveva problemi di sintonia (scompaiono le stazioni, si prende solo Radio Maria, la sintonia "scivola" e si perde quel che si stava ascoltando) che adesso si sono fatti davvero ingestibili. Ho aspettato anni, per essere ben sicuro che la garanzia fosse scaduta e fosse passato almeno altrettanto tempo (ce l'ho da cinque o sei anni) prima di decidermi. Ma poi mi sono mosso. A quel punto, il caos.

Capire dove si porta a riparare la radio è assurdo. C'è chi non ne sa niente (vari, perché pare che l'importatore abbia i suoi bei problemi) e chi ti manda volontariamente fuori strada forse sperando che ti levi di torno. Antipatici commessi di un negozio del centro, infatti, mi hanno detto altezzosamente che fuori garanzia la Tivoli va mandata con il corriere a Bologna e ci vogliono 100 euro solo per la spedizione. Assurdo (che cacchio di corriere usate? Il figlio della Moratti con la bat-mobile?) e soprattutto non vero: cari signori in giacca e cravatta di Buscemi, non è così. Anche perché la ditta che fa le riparazioni di Tivoli Audio a Milano c'è, sta un po' in periferia e si chiama ESM e per di più voi la conoscete bene visto che vi fa assistenza per Pioneer e altro, oltre a Tivoli in maniera ufficiale. Secondo loro di ESM, invece, voi lo sapete ma a quanto pare preferite non dirlo.
Così, (io) cliente (a voi) ciao ciao.

Comunque, antipatici a parte, la ditta l'ho trovata e la radio l'ho portata. Il titolare mi ha chiesto venti euro di caparra per la riparazione (da scalare eventualmente sul prezzo finale) e domani mi dice cosa c'è e quanto costa. E io intanto mi rodo, perché a quella radio ci sono davvero affezionato. L'avevo comprata in un momento che avevo bisogno di cose belle e nuova musica nella mia vita e, zoppicando sempre proprio come la vita vera, lei però aveva illuminato le mie giornate con un'audio straordinario e forme deliziose. Adesso sta dal dottore: vediamo che succede.

Ps: visto quanto la Model One (quella sopra, in un colore diverso dalla mia) somiglia alla vecchia KLH Model TwentyOne sempre del buon Henry Kloss?

40 commenti:

Bugfixer ha detto...

E' antipatico anche il sito, di Buscemi. Comprese le note polemiche. E prova a scaricare il listino.

Anonimo ha detto...

Quindi? come è andata a finire??

Anonimo ha detto...

Ho avuto lo stesso identico problema. Ho fatto quindi riparare la radio con la sostituzione del condensatore variabile al costo di 80€. Risultato: dopo un anno è ritornato il problema e la radio è inutilizzabile ed ho rinunciato. Comunque è un bel soprammobile.

Anonimo ha detto...

Si vede che Buscemi ha troppi clienti, e cerca di selezionarli...
:)

Anonimo ha detto...

Anch'io ho lo stesso problema: si risolve andando avanti e indietro per varie volte con la manopola... ed usandola spesso. Ho cercato invano uno spray per la pulizia dei condensatori variabili... esisteva ma non si trova più!

Anonimo ha detto...

Ecco tipo questo...
http://www.directcube.com/ACCESSORI-SPRAY-PER-PULIZIA-CONN-ELETTRICHE-E-SINTONIZZATORI-400ml.2.18.52.gp.12042.-1.uw.aspx

Anonimo ha detto...

Ne ho due di Model One (anzi, una è una Model Two, ma è praticamente identica). La One ha presentato lo stesso tuo difetto dopo 2 anni, la Two dopo pochi mesi. Sembra essere un problema noto. A questo punto mi chiedo dove sia la qualità di un prodotto che costa un sacco di soldi con una ricezione dopo pochi mesi peggiore della radio da due soldi del cinese. E' una grande fregatura secondo me.

Marco GR

Anonimo ha detto...

Stesso problema con la mia. Ma qualcuno è riuscito a ripararla?

Antonio ha detto...

Mi ero dimenticato di aggiornare temo: riparata alla grande, grazie! Quella radio ha un suono magnifico!

carlo ha detto...

Prima di farla riparare provate a girare insistentemente la manopola della sintonia, dovrebbe ammorbidirsi e nel migliore dei casi la vostra radio tornerà a funzionare.

Marco Mira ha detto...

Riparata per conto mio...
http://miramlp.blogspot.it/2012/11/riparazione-tivoli-model-one.html

Anonimo ha detto...

E' un NON PROBLEMA!!!! Basta ruotare per una decina di minuti di continuo la manopola della sintonia da destra a sinistra. SI tratta di un fenomeno di semplice accumulo di polvere o altro tra le lamelle del condensatore variabile, noto da sempre e comune a tante altre radio.

Non c'è bisogno di smontare, riparare, usare spray o liquidi vari.

Solo un po' di pazienza e tutto si risolve.

Marco Mira ha detto...

Non è proprio così, si dovevo fare avanti indietro per 20 minuti per poterla usare...

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, espongo il mio caso "Tivoli PAL": spezzata l'antenna causa caduta, ordino sul sito l'antenna originale. Cambio l'antenna non si prende nulla. Muta. Considerate che avevo appena comperato batteria nuova. Scritto a Tivoli, mi rimandano a Bologna, che dice di spedirgliela. Figuriamoci se spendo ulteriore denaro...! quasi quasi rimetto il mozzicone di antenna rotta.... qualche consiglio? Io abito in provincia di Venezia. Grazie !

Anonimo ha detto...

Grazie Antonio per questo utile post. Anch'io ho una tivoli model one e anche a me ha dato lo stesso problema con la manopolona di sintonia. Come suggerito nei vari commenti, ho provato a ruotarla di continuo in entrambi i sensi per per una quindicina di minuti e... voilà! come per miracolo il problema è svanito! Che meraviglia! Meno male che ho trovato questo post prima di partire con la ricerca di riparatori di radio.... Ciao e grazie di nuovo.
Paolo, Torino

FERNANDO ha detto...

Grazie! 6/9/2014: 5 min di rotazione energica del manopolone (da un estremo all'altro e anche a passi consecutivi avanti&indietro di porzioni di banda) e tutto risolto! Come nuova! Era rimasta inutilizzata per un annetto e la radio era diventata inutilizzabile...

Anonimo ha detto...

Anche la mia model three è tornata a funzionare perfettamente dopo alcuni minuti di rotazione avanti/indietro della manopola della sintonia.
Era inutilizzabile ed ero pronto a rottamarla, ora la rimetto sul comodino.
Dic. 2014

Grazie del suggerimento!

Anonimo ha detto...

Ho eseguito l'operazione di rotazione per un quarto d'ora due giorni fa. Tutto tornato a funzionare. Qualcuno mi sa dire quanto tempo dura prima di dover ripetere l' operazione? Grazie mille al blog ho risparmiato un bel po di soldi.

Diesis# ha detto...

Scusate, io ho il cd, la radio e il sub. Il cd si dente pochissimo. Cosa,pensate? Help!

Anonimo ha detto...

A me si è guastata l'iPal. Stessa trafile, spedire a Bologna. Ma credo che ne comprerò una nuova, magari DAB+, Sangean (una marca seria) o Panasonic. Tivoli Audio: addio.

Anonimo ha detto...

Leggo spesso questo "problema" e non so capacitarmi come a me non sia mai capitato.....
La mia Model One ha circa 5 anni e viene usata svariate ore al giorno, come radio la mattina e per sentirci la TV la sera. Sarà per questo?

Giorgio ha detto...

RISOLTO! Salve, mi hanno ragalato una iPAL Tivoli, e purtroppo, nuova, ha i ben noti problemi con la sintonia: rumori terribili mentre si gira il Tuning. Telefonato al n.verde Tivoli ma parlano solo in English. La richiesta al Modulo di Contatto non ha risposta. Molto professionali! Allora l'ho smontata, staccato la scheda del tuner, dissaldato il coperchio metallico che copre il gruppo di sintonia e scoperto il condensatore variabile. E' marca Mitsumi (non è male), tolto il suo coperchietto di plastica, ha le lamelle impastate di una polvere bianca appiccicosa. Doveva essere un silicone bianco che si è seccato. Ho semplicemente messo 1 goccia di disossidante per contatti e per potenziometri, sui 2 cardini dove sta il contatto strisciante per l'alberino che ruota. Ricollegata così e provato: funziona perfettamente. Rimontato tutto.
Ritengo che sia meglio non mettere liquidi tra le lamelle ma limitarsi agli snodi dell'alberino; tuttavia, in caso di impossibilità una bella spruzzata a tutto il condensatore variabile potrebbe risolvere ugualmente, anche senza dissaldare lo schermo metallico sopra il condensatore, infilando il tubetto dello spray in uno dei fori per la taratura del condensatore. Questa ultima soluzione è alla portata di tutti, attuabile anche da chi non ha la necessaria notevole dimestichezza con le radioriparazioni.
Sono a disposizione per chi in caso volesse cimentarsi; Giorgio cell. 3391487176.

Alessio ha detto...

Ero gia'pronto a portare la mia tivoli model one in un negozio di riparazione dato che il problema della sintonia peggiorava sempre piu'. Il metodo di ruotare la manopola per 5 minuti da entrambi i lati sembra aver funzionato. Incrociamo le dita.

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti,
io ho una tivoli model three da una decina di giorni e oltre a non aver nulla da eccepire sul design e sulla qualità del suono sprigionato da questo piccolo e grazioso oggetto, ammetto di non essermi nemmeno accorto della (bruttina) luce led che illumina fastidiosamente il quadrante dell'orologio integrato. Questa luce non può essere nè spenta nè modulata e in una stanza buia è davvero fastidiosa. immagino che non siano molti quelli che posseggono questa radio e trovano fastidiosa questa illuminazione quanto il sottoscritto, ma nel caso, mi accingo a spiegarvi come ho ovviato a questo inconveniente.
Una volta staccata dalla corrente e tolta la pila dell'orologia, svitate le 7 vitine sul retro asportate il pannello anteriore, ed accedete a una connettore 7 vie con cavi arcobaleno sul retro del quadrante orologio. Con l'aiuto di un cacciavitino a taglio sfilate il connnettore e dallo stesso connettore sfilate il contatto del filo MARRONE... Riassemblate tutto e addio LED!

Saluti a tutti
Fabio

MarioA ha detto...

Salve, ho trovato questa pagina e mi ci fiondo, sembrate molto preparati.
Sto cercando un centro assistenza Tivoli ma non riesco a trovarne l'elenco, vivo in Provincia di Torino, avete qualche idea?

Ho da poco preso una ONE nuova e per adesso funziona, devo dire che la uso poco, spero di non avere il problema del condensatore, una scocciatura...ogni tanto bisognerà girare la manopola a vuoto? così non si "incrosta"!!!!

Poi....con la solita smania di provare le cose ho avuto la buona/cattiva idea di provare una Model TWO. Mi sono messo alla ricerca e ne ho trovato una con lettore CD (quindi tre pezze) in Germania. Tutto contento ho aperto la scatola ed ho montato il tutto (nel mentre avevo trovato da un'altra parte il Sub), molto carino il tutto montato peccato che il connettore dell'antenna era svitato...ma ho tralasciato, ho detto: vedo dopo. Accendo, il lettore CD funziona perfettamente, alzo un po' il volume e l'altoparlante del blocco radio fa rumori strani, vibra troppo mentre l'altro va bene. Inverto i canali ma niente, sempre quello, collego la ONE al CD e tutto ok.
Che sarà?

La radio non funziona bene, l'antenna è collegata ma....provo con l'interna, uguale.
Girando la manopola la radio "rumoreggia"......
Ok, mi metto li e cerco di mette apposto il connettore dell'antenna, devo aprire la radio....non sono molto contento, svito le due viti centrali, poi le quattro degli angoli, un disastro, praticamente si rompono tutti e quattro i "tubicini" in cui si avvitano le viti, quelli che collegano la parte anteriore e posteriore!!! giuro che ho girato dalla parte giusta!!!
Guardo il connettore dell'antenna e ci sono due fili dissaldati, avranno sforzato!

Adesso mi ritrovo con:
1) Plastica rotta (incollata con un AttaK e rinforzata all'esterno con altro prodotto, una colla che mi hanno regalato, si indurisce con una luce agli UV, dicono che è un portento...speriamo tenga!
2)Fili antenna da saldare, non sono riuscito a trovare dove erano attaccati!!
3) Radio che non so se funziona bene, tiene la sintonia ecc..
4) Altoparlante che .....?

Mamma mia!!!! che ho fatto di male!

Non riuscirò a mandarla indietro, tra l'altro l'ho anche rotta, quindi....
devo cercare di farla rattoppare.
Si troverà il coperchio anteriore?

Consigli?

....grazie!
Mario

Luka ha detto...

Riparazione Radio Tivoli Una Volte Per Tutte.
Riparo Radio Tivoli Con Notissimo Problema Al Compensatore Di Sintonia Chiamato Da Voi Condensatore.

La Riparazione Viene Eseguita In Laboratorio Consiste Nel Smontare A Pezzi Il Compensatore Pulire Da Dielettrico Le Lamelle Una Ad Una E Rimettere Il Tutto Insieme.
Ritarare Il Compensatore Per Ricentrare Le Stazioni Alla Frequenza Giusta.

NON FATELO DA SOLI NON RIUSCIRETE PIU A RIMONTARE IL COMPENSATORE SENZA ATREZZI ADEGUATI E DI SICURO IO NON LO FARO PER VOI VISTO CHE SICURAMENTE LE LAMELLE SI SARANNO PIEGATE.

L'Intervento Elimina Una Volta Per Tutte Il Problema.

Costo Intervento 75 Euro Compresa La Spedizione Di Ritorno Tracciabile.

Info@Audiohifilab.Eu

Anonimo ha detto...

Grazie a tutti i vostri post l'ho trovati interessanti

Unknown ha detto...

75€ ??!?!????!??!?!?!
MA dai !!! Basta sostituire il condensatore che costa una sciapata.
E' questo: 266pf X 2 E 20pF x 2
https://www.ebay.it/itm/Polyvaricon-266pF-X-2-and-20pF-X-2-Dual-Gang-AM-FM-Variable-Capacitor-/111549349627

Comunque, ho una Ticoli One da circa 15 anni, MAI avuto alcun problema di sintonia !!!
Quindi cado dalle nuvole leggendo quello che dite. Forse le vostre sono più recenti ? Il mio è il primo modello uscito.

Saluti
Enrico

Marco Mira ha detto...

Purtroppo i modelli successivi hanno questo problema.... Si, anche io ritengo esagerato il costo proposto!

Franca ha detto...

4/1/2018. Io avrei un altro tipo di problema. Ho acquistato da pochi giorni un audio Tivoli Pal+, quella senza Bluetooth ma con la funzione Mand. È un bel cubo bianco laccato con il display regolabile (almeno così dice il libretto delle istruzioni), è importante per me avere il display luminoso! La porto a casa e la prima cosa che noto che il display rimane molto molto molto ma molto blando. Cerco le istruzioni per regolarlo, le seguo, ma non varia proprio. Telefono immediatamente al rivenditore che mi invita a riportarla per verificare con loro. Anche a loro fa lo stesso. Non ne hanno un’altra per sostituirla. E intanto li incito a sentire qualcuno della Tivoli. Loro tentennano. Se ne fanno arrivare un’altra da un altro negozio (è una catena). Arriva e loro dicono che anche questa fa lo stesso, non varia nella regolazione. Morale che il negozio sentenzia che “probabilmente” questo è un modello così e che non possono farci nulla. Peccato che sulle istruzioni c'è addirittura scritto che la retroilluminazione è regolabile specificando giust’appunto che si può abbassare la retroilluminazione del display per non disturbare in caso la radio venga posizionata sil comodino. Inutile anche dire che ho mandato email su email alla Tivoli in italiano e in inglese,ma senza mai avere risposta. Ora io qui chiedo a voi se conoscete questo modello e se siete al corrente di questo problema o se effettivamente è il limite di questo modello. È vero che questa radio era scontata, ma è anche vero che io al momento dell’acquisto ho fatto presente che per me è molto importante il display luminoso. E non vogliono nemmeno reatituirmi i soldi. La Esm di Milano suggerita dal post iniziale non tiene più la Tivoli, glil’hanno tolta dopo 20 anni perché dicevano che non sarebbe servita a Milano. Ringrazio se qualcuno mi riponderà

Anonimo ha detto...

Quella di girare la manopola non è una soluzione, ma un escamotage temporaneo, dato che dura fino alla successiva accensione (se siete fortunati, altrimenti dura poco più di un'ora). Io ho tre Tivoli e tutte hanno lo stesso problema, la più fortunata regge un giorno intero con lo stratagemma della manopola. Ah, la polvere non c'entra nulla, è solo una balla che ha scritto la Tivoli sulle sue pagine social per evitare di dover sostituire pezzi in garanzia. In pratica "va scaldata". La qualità dei modelli degli ultimi anni è vergognosa, anche perché li fanno pagare oro. Anche il lettore non è granché, io ho una cassa che va a fasi alterne perché la manopola fa contatto male. Manco le cineserie da tre euro.
C. Firenze

Equalizer ha detto...

Ho risolto il problema della perdita di sintonia svitando le 4 viti posteriori che fanno aprire il frontale, spruzzato CRC sia sul potenziometro della frequenza che sulla scatola del condensatore di sintonia che ha delle fessure su tutto il bordo, lasciato agire mentre facevo girare continuamente la manopola della sintonia. Le frequenze finalmente restano stabili, la manopola è molto più fluida e...alleluia, le radio non si sovrappongono!
Questo è già il secondo trattamento che di solito dura circa 6/8 mesi.

Unknown ha detto...

Grazie, ho trovato questo post cercando un centro di assistenza della Tivoli, Ho eseguito la procedura da voi descritta e la mia amata radio è tornata come nuova, grande!!!

Anonimo ha detto...

Buonasera a tutti,
io ho una Tivoli Pal Bt che ha questo problema, non funziona se collegata con il solo alimentatore, devo aspettare che la batteria sia completamente carica e anche in questo caso funzione per pochi minuti, ho anche cambiato alimentatore ma è rimasto lo stesso difetto.Cosa può essere successo?

Anonimo ha detto...

Salve,

devo dire che ho eseguito la riparazione (Tivoli One) da Luka, dopo aver trovato il link qui da Voi. La radio è tornata perfetta, scrivo adesso a distanza di mesi dall'intervento.
In precedenza ho fatto intervenire un altro tecnico è ho buttato solo 40 euro ( il problema si è ripresentato passati 3 mesi).
Ho inviato a Luka la radio (ci mette un pò di tempo prima che risponde alla prima mail di contatto), riparata è tornata con il corriere.
Una persona cordiale e disponibile, effettua riparazioni privatamente. Comunque molto serio.
Marina

Unknown ha detto...

Pure secondo me, non funziona più

Maria ha detto...

Ciao Antonio e ciao tutti,
vi chiedo un consiglio: io ho una digital one. Per un anno e mezzo l'ho usata tranquillamente sia come radio (molto poco) sia collegandola ai miei dispositivi via bluetooth. Nei giorni di lockdown ho avuto la brillante idea di scaricare nuovamente la app di Tivoli soprattutto perché volevo vedere come funzionava il DAB che io non avevo mai usato. La app mi diceva di aggiornare il firmware e io ho detto sì. MAI L'AVESSI FATTO! La mia model one si è spenta. non da segni di vita. ho provato con tutti i tasti del mondo. anche attraverso la app ma nulla. Credo a questo punto che sia necessario rinstallare il firmware. Qualcuno mi sa dire qualcosa? Grazie infinite.
ps: inutile dirvi che ho contattato Tivoli via mail e che non ho avuto risposta :(

Unknown ha detto...

RISOLTO ho girato la manopola per 20 minuti e adesso va bene tiene le frequenze!!!
Grazie

Anonimo ha detto...

La mia radio Tivoli One ha fatto un botto, forse il condensatore. L'ho portata da
Bellucci electronics di via Salaria 116- Roma il 30-12-20. Mi hanno detto che il
riparatore sta a Bologna, che avrebbero pensato a spedirla. Ieri 25-1-21 mi hanno
comunicato il preventivo (oltre la spedizione di 20 euro) che è di 80 euro. Mi è
sembrato eccessivo. Anche la mia radio ha problemi di sintonia, ma penso che molto
dipenda anche dalle emittenti: radio Maria, e di più radio Vaticana, si prendono
molto bene. Rai Tre peggio di tutte. Mi potete aiutare? Grazie Alessia

Unknown ha detto...

È proprio questo il problema.Le prime model one erano costruite in america e tutt' ora funzionano alla perfezione. Poi hanno cominciato a costruirle in cina ed appunto, dopo un po',il sintinizzatore si deriora. In pratica si ossidano le lamelle, quindi anche se le pulisci, dopo un paio di mesi il problema si ripresenta. Non c' è niente da fare.